Comune di Castrofilippo

Libero Consorzio Comunale di Agrigento

Vai al sito della Regione Sicilia Regione Sicilia Vai al sito della Regione Sicilia Regione Sicilia SERVIZI ON LINE SERVIZI ON LINE


Corona virus - comunicato del 01-12-2020
 Pubblicato: 01/12/2020
Comune di Castrofilippo

Corona virus - comunicato del 01-12-2020

L’Amministrazione Comunale

 

Vogliamo cogliere l’occasione della presente comunicazione per ringraziare i volontari della protezione civile “Giubbe Verdi” di Castrofilippo, che in maniera disinteressata, ed esponendo a rischio anche la propria persona, hanno costantemente lavorato per l’interesse dell’intera Comunità Castrofilippese.

Ciò detto, Vogliamo notiziarVi sull’andamento della prima fase dell’attività di screening della popolazione con espletamento dei tamponi.

Allo stato, sono stati eseguiti circa 300 tamponi, di cui sono stati riscontrati pochissimi esiti positivi al Coronavirus.

All’interno del nostro Comune fortunatamente la situazione risulta sotto controllo in termini di contagio.

Nondimeno, Vi invitiamo sempre ad adoperare le opportune cautele, in quanto, un rischio di inizio focolaio potrebbe ad ogni modo sussistere.

La circolazione deve rimanere circoscritta ai casi di necessità e sempre evitando di creare affollamenti non necessari o ingiustificati.

Vi ricordiamo, altresì, che Roberto Speranza, Ministro della Sanità, ha firmato una nuova ordinanza con cui dispone tra l’altro il passaggio in “ZONA GIALLA” della Sicilia; l’essere transitati dalla zona arancio alla zona gialla non vuol dire via libera alle uscite e agli assembramenti  ma rimangono validi tutti i divieti atti a contrastare la diffusione del virus.

Le regole per le Regioni in zona GIALLA sono queste:
- ci si può spostare liberamente durante la giornata, ma dalle 22 alle 5 scatta il «coprifuoco»
- dopo le 22 e fino alle 5 posso uscire di casa solo per «comprovate esigenze», dunque motivi di lavoro, salute ed emergenze, e occorre avere con sé l'autocertificazione
- Bar e ristoranti sono aperti, ma non oltre le ore 18. Dopo le sei di sera è consentita la consegna a domicilio e fino alle 22 si può prendere cibo da asporto, che però non può essere consumato nelle adiacenze dell’esercizio o comunque all’aperto
- Musei, mostre, cinema e teatri sono chiusi
- i centri commerciali sono chiusi il sabato, la domenica e nei giorni festivi. Farmacie, tabaccherie, edicole e alimentari che si trovano dentro i centri commerciali resteranno aperti.
- è fortemente sconsigliato ospitare in casa persone non conviventi perché gli incontri nelle abitazioni «sono occasione di contagio, si creano condizioni di pericolo», come ha spiegato il premier Giuseppe Conte.
- la capienza dei mezzi pubblici è stata ridotta dal 50 per cento.

In questa fase diviene essenziale mantenere la calma affinchè non si creino spiacevoli situazioni.

L’amministrazione rimane a disposizione per l’attività di screening, che, sebbene vi è volontà di portare avanti, la stessa deve essere indirizzata alle situazioni di gestione della crisi contagio e per situazioni di necessità, e non per richieste prettamente personali che potrebbero essere risolte privatamente.

E’ interesse, infine, sottolineare che le scuole ad avviso dei medici dell’ASP risultano il posto più sicuro per i ragazzi, viste tutte le cautele adottate.

Castrofilippo, 01-12-2020

                                                                                                     L’Amministrazione Comunale

 


Questa news è stata letta 750 volte




×

ATTENZIONE!
Vuoi nascondere definitivamente questo comunicato?
Se lo nascondi potrai rileggerlo nell'Archivio delle News.