Regione Sicilia . ACCEDI AI SERVIZI
 Facebook  Feed RSS  Tema  Navigare il sito

La famiglia La Farina

Blasone La FarinaNobile ed antica famiglia, che si vuole originaria di Capua. Possedette il marchesato di Madonia, i feudi di Aliminusa, S. Basile, Margi, Tarbuna, Bordonaro sottano, Madonia, lo chiano delli Zucchi, lo Bosco di Chiusa, l’Aquila, la Colla e Savoca. Un Michele, dottore in leggi, ottenne a 27 marzo 1481 la concessione di trecento tratte annue sui porti e i caricatori del regno, egli stesso comprò il feudo di Margi, del quale ottenne investitura a 9 giugno 1488, il feudo di S. Basile ed il feudo di Tarbuna; un altro Michele fu secreto di Polizzi nel 1548; un Sebastiano fu giudice pretoriano di Palermo negli anni 1602-3, 1622-23 e giudice del concistoro 1626; un Luigi La Farina e Madrigal fu capitano di fanteria 1645, deputato del regno 1648, capitano di una campagnia di cavalli corazzi 1654, cavaliere dell’ordine di S. Giacomo, senatore di Palermo nell’anno 1650-51 ecc., e, con privilegio dato a 14 gennaio 1650 esecutoriato a 10 settembre 1654, ottenne il titolo di marchese di Madonia; un Vincenzo fu senatore di Palermo negli anni 1680-81 e 1682-83. Non sappiamo se quel Giuseppe Farina, di Sciacca, cavaliere di grazia dell’ordine costantiniano, che chiese di essere ammesso alle cariche nobili di detta città di Sciacca ed ottenne a 13 settembre 1816 un parere favorevole dal Protonotaro del Regno, sia appartenuto a questa stessa famiglia.

Arma: di rosso, al castello torricellato di due pezzi merlati d’oro, aperto e finestrato del campo. (Fonte: Nobiliario di Sicilia)

  Contenuto aggiornato il 27/05/2018

::Pagine correlate::

Copyright @ Comune di Castrofilippo - P.zza P.Borsellino, 2 92020 Castrofilippo (AG) P.IVA:00277680849 - Tutti i diritti riservati